Ultimo aggiornamento:
02.10.2018 14.48
 
   
 
 
18 maggio 2007
ENGLISH
 

Standard Riveduto del Club Inglese (1898)

 

La testa:

il cranio deve essere piatto, moderatamente largo fra le orecchie e gradualmente affusolato a partire dagli occhi. Qui esso deve presentare come stop soltanto una leggera depressione. La lunghezza della testa dipende necessariamente dalla lunghezza del cranio e del muso assieme ed il tutto deve essere considerato in relazione alla taglia del cane. La guancia non deve essere piena o prominente.

Il muso:

il muso deve essere della lunghezza giusta, affusolato verso il tartufo e non deve mostrare debolezza, né essere a punta o presentare labbra allentate. Qualunque sia il colore, il tartufo deve essere sempre nero.

I denti:

i denti devono essere di buon formato, solidi ed uniformi; qualche irregolarità molto leggera è ammissibile.

Le mascelle:

la mascella deve essere di taglio pulito e potente.

Gli occhi:

gli occhi sono una caratteristica molto importante e conferiscono l'espressione al cane; devono essere di media grandezza, con inserzione piuttosto obliqua, a forma di mandorla e di colore marrone tranne che nel caso dei merle, in cui gli occhi sono frequentemente (uno o entrambi) blu e bianco, o porcellana; l’espressione è piena di intelligenza, con lo sguardo vivo e vigile quando è in attenzione.

Le orecchie:

devono essere piccole e moderatamente larghe alla base; sono situate nella parte superiore del cranio, né troppo vicine, né troppo ai lati della testa. Quando il cane è a riposo sono solitamente portate gettate indietro, ma quando è attento, sono portate in avanti e semierette, con la punta leggermente ripiegata, nell'atteggiamento di ascoltare.

Il collo:

deve essere muscoloso, potente e della lunghezza giusta, e piuttosto arcuato.

Il corpo:

il corpo deve essere piuttosto lungo, con le costole ben arrotondate, torace profondo, abbastanza ampio dietro le spalle, che devono essere angolate, lombi leggermente arcuati e potenti. Il cane deve avere l'anteriore in appiombo.

Arti anteriori:

devono essere diritti e muscolosi, con i gomiti non sporgenti né all’interno, né in fuori, con una discreta ossatura; l'avambraccio piuttosto carnoso, i metacarpi mostrano flessibilità, ma senza debolezza.

Arti posteriori:

devono essere muscolosi sulle cosce, asciutti e nervosi sotto i garretti, con grassella ben modellata.

I piedi:

devono essere di forma ovale, con suola ben carnose e le dita arcuate e chiuse. I piedi posteriori meno arcuati, garretti ben discesi e potenti.

La coda:

deve essere moderatamente lunga, portata bassa quando il cane è tranquillo, con la punta leggermente rivolta verso l'alto e può essere portata allegramente quando il cane è eccitato, ma mai sopra la linea del dorso.

Il mantello:

deve essere molto denso, il pelo esterno duro al tatto, il sottopelo morbido, simile a una pelliccia, così denso da nascondere quasi la pelle. Il collare e la criniera devono essere molto abbondanti, pelo raso sulla maschera o faccia, come anche sulle punte delle orecchie, che però dovrebbero avere molto pelo verso la base; le zampe anteriori abbondantemente fornite di pelo, così come anche le zampe posteriori sopra i garretti, ma piuttosto corto sotto i garretti, benché tutti i collie molto dotati di pelo sono soggetti a sviluppare qui una leggera peluria. Pelo della coda molto abbondante.

Colore:

senza importanza.

Aspetto generale:

un cane agile ed attivo, il suo torace profondo mostra resistenza, il suo collo solidità, le sue spalle inclinate ed i garretti molto potenti denotano velocità, e la sua espressione grande intelligenza. Deve essere giustamente alto sugli arti, e dare un'impressione di leggerezza più che di grossolanità. In poche parole un Collie deve mostrare resistenza, vivacità ed intelligenza con un movimento sciolto e naturale.

Statura e peso:

Maschi: da 22 in a 24 in al garrese; femmine: da 20 in a 22 in.

Maschi: da 45 lb a 65 lb; femmine: da 40 lb a 55 lb. 

 

Il Collie a pelo corto differisce da quello a pelo lungo solo per il mantello, che deve essere duro, denso ed abbastanza corto.

Difetti:

cranio a cupola, osso occipitale sporgente, orecchie pesanti, pendenti o a punta, mascella debole, muso appuntito, occhi completamente aperti o chiari, gambe curve, piede largo, piatto o da lepre, pelo riccio o morbido, garretti vaccini, coda ritorta o portata normalmente sopra la dorsale, mascella enognata o prognata.