Ultimo aggiornamento:
02.10.2018 14.48
 
   
 
 
17 settembre 2007
ENGLISH
  

Standard del Kennel Club (1950)

 

Caratteristiche

Per poter adempiere alla sua naturale predisposizione al lavoro di cane da pastore, la sua struttura fisica deve mostrare forza e vitalità, priva di grossolanità e senza alcuna traccia di mediocrità. L’espressione, uno dei più importanti punti, in riferimento ai valori relativi è ottenuta dal perfetto equilibrio e combinazione della testa e del muso, misura, forma, colore e disposizione degli occhi, dalla corretta posizione e disposizione delle orecchie, cose tutte che danno al cane quello sguardo dolce, trasognato e vigile che fa di un Collie perfetto il più bello delle razze canine.

 Aspetto Generale

Il Collie deve colpire immediatamente come cane di grande bellezza, dotato di intelligenza, prontezza e vitalità. Dovrebbe mostrare da fermo una impassibile dignità con ogni parte proporzionata all’insieme ed i suoi movimenti, regolati da una conformazione anatomica perfetta, dovrebbero essere armoniosi ed aggraziati. Un'abbondanza di pelo, criniera e collare, con una testa ben proporzionata e la dolcezza dell'espressione, contribuiscono a dare un’immagine piacevole ed elegante che suscita una sicura ammirazione.

Testa e il cranio

Il cranio deve essere piatto e moderatamente largo tra le orecchie, gradualmente affusolato verso gli occhi; la dimensione dipende necessariamente dall’insieme delle lunghezze del cranio e del muso che, complessivamente, devono essere considerati in relazione alla taglia del cane. Il muso continua con una linea ininterrotta verso il naso e non deve mostrare debolezza o essere a punta o avere labbra sfuggenti. Ci dovrebbe essere sotto il sopracciglio un leggero, percettibile, ma non prominente stop che porta il profilo del naso appena sotto la linea del cranio. Qualunque sia il colore del cane il tartufo deve essere sempre nero.

Occhi

Sono una caratteristica molto importante e contribuiscono all’espressione del cane. Devono essere di media grandezza, inseriti piuttosto obliquamente, a forma di mandorla e di colore bruno, eccetto che per i merle, in cui gli occhi sono frequentemente (uno od entrambi) blu e bianco o china; l'espressione è piena di intelligenza, con lo sguardo vivo e vigile quando il cane è attento.

Orecchie

Devono essere piccole, moderatamente larghe alla base e non piazzate troppo vicine in cima al cranio, né troppo ai lati della testa. Quando il cane è a riposo sono di solito gettate indietro, ma se è in attenzione, sono portate semi-erette, con le punte piegate leggermente nell'atteggiamento di ascoltare.

Bocca

I denti devono essere di buona grandezza, con gli incisivi inferiori che sfiorano da dietro gli incisivi superiori; uno spazio molto piccolo non è considerato un difetto serio.

Collo

Deve essere muscoloso, potente e di giusta lunghezza, piuttosto arcuato.

Anteriore

Le spalle dovono essere angolate. Gli arti anteriori diritti e muscolosi, né sporgenti, né rientranti ai gomiti, con la giusta ossatura; l'avambraccio piuttosto carnoso con metacarpi che denotano flessibilità, senza traccia di debolezza.

 Corpo

Deve essere piuttosto lungo, con costole bene discese, torace profondo, abbastanza largo dietro le spalle.

Posteriore

Lombi leggermente arcuati e potenti. Gli arti posteriori devono avere cosce muscolose ed essere asciutti e nerboruti sotto i garretti, con la grassella ben modellata.

Piedi

Devono essere di forma ovale, con suola ben imbottite e con dita arcuate e ben serrate. Il piedi posteriori meno arcuati, i garretti piazzati bassi e potenti.

Coda

Deve essere moderatamente lunga, portata bassa quando il cane è tranquillo, con la punta leggermente rivolta verso l'alto, portata invece allegramente quando il cane è eccitato, ma non oltre la dorsale.

Mantello

Deve essere molto denso, il pelo esterno ruvido al tatto, quello interno, o sottopelo, morbido, folto e molto denso, così denso da nascondere quasi la pelle. La criniera ed il collare devono essere molto abbondanti, la maschera, o faccia, liscia, come anche le punte delle orecchie, che però devono essere ben forniti di peli alla base; gli arti anteriori scarsamente provvisti di pelo, quelli posteriori ben forniti di pelo sopra i garretti; ma abbastanza lisci sotto i garretti, anche se tutti i collie molto dotati di pelo sono soggetti a sviluppare in questa zona una leggera peluria. Il pelo sulla coda è molto abbondante.

Colore

Colore e marcature sono punti senza importanza, ma, a parità di ogni altro carattere, è preferito un cane con marcature nette.

Peso e statura

Maschi: da 22 in a 24 in al garrese; Femmine: da 20 in a 22 in.

Maschi: da 45 lb a 65 lb; Femmine: da 40 lb a 55 lb.

Difetti

Una lunghezza della testa chiaramente sproporzionata al corpo ed una testa di tipo Borzoi sono fortemente penalizzati. Muso debole, a punta; mascella sporgente; gli occhi grandi o chiari e gli occhi vitrei o fissi sono molto indesiderabili. Cranio a cupola, occipite sporgente; guancia prominente; naso piatto o romano. Corpo piatto sui fianchi, corto o tarchiato. Metacarpi lunghi e deboli, gomiti sporgenti, avambracci curvi. Garretti vaccini, garretti diritti. Piedi grandi, con dita aperte, piatti, o piedi di lepre; piedi girati in fuori o in dentro. Coda corta o portata sulla schiena, o girata di lato. Mantello morbido, setoso, o ondulato, o insufficiente sottopelo.

 

Il Collie a pelo corto differisce da quello a pelo lungo solo per il mantello, che dovrebbe essere duro, denso e piuttosto corto.