Ultimo aggiornamento:
02.10.2018 14.48
 
   
 
 
3 gennaio 2010
ENGLISH
 

Rough Collie al Lavoro sul Gregge

di  Elizabeth Natasha Røysland

 

Un Collie bene addestrato possiede un'enorme capacità di lavorare.

Ci sono varie qualità che deve avere un buon Collie da lavoro: la solidità del corpo e della mente, l'agilità, l’addestrabilità, la resistenza e l’adattabilità. Un Collie eccessivamente diffidente o codardo sono inutili in questo lavoro. Deve naturalmente avere l’istinto del pastore. Date un'occhiata ai genitori: questo istinto é ereditario!

Penso sia più facile lavorare con un Collie di grande coraggio e forse un po’ ostinato, piuttosto che con un cane più docile.

Bisogna iniziare presto a far vedere al Collie le pecore o le vacche. Io comincio quando i miei collie hanno 3½-4 mesi.

L’istinto di radunare il bestiame nasce dall’istinto della caccia, di correre intorno alla preda. L'istinto del branco dà poi al vostro collie il desiderio di lavorare con voi (il capo-branco). Quando siamo al lavoro, il mio Collie controlla il gregge, io controllo il mio Collie. L'herding è un lavoro di squadra tra il cane ed il conduttore e dunque il rapporto tra il cane ed il suo handler è molto importante. Il lavoro con le pecore, le galline, le mucche richiede che il collie sia obbediente. La pastorizia è un'attività controllata, non è assolutamente un lavoro di esaltazione selvaggia; il cane non è in permesso di caccia.

E' importante che, prima di cominciare i primi allenamenti sul gregge, i collie capiscano e siano sensibili a determinati comandi. Devono conoscere, come minimo, i comandi fondamentali: fermo, stai, siedi, rimani ed il richiamo. Devono anche conoscere la differenza tra destra e sinistra, e per questo io uso le mie braccia.

Mi alleno con l'aiuto di un recinto; il mio Collie è da un lato ed io sono dall'altro. In questo lavoro può essere utile anche utilizzare la voce ed il fischio. E' importante capire a volo il cane. Non dimenticate di lodare il Collie quando sta facendo la cosa giusta, questo è molto importante. Siate coerenti. Non lavorate quando siete di cattivo umore, potreste distruggere tutto lavoro fatto ed il rapporto con il Collie. Costruite un rapporto di fiducia con il vostro Collie. Lavorate per brevi periodi di tempo; il lavoro deve essere sempre divertente.

Noi non utilizziamo molti comandi. Qui di seguito é riportato un piccolo glossario di vari termini e comandi:

"LIE DOWN", STA GIU’: é usato come comando di arresto, per fermare il cane in una posizione prona;

"GO RIGHT", VAI A DESTRA;

"GO LEFT", VAI A SINISTRA;

"OUTRUN", RACCOLTA DEL GREGGE: quando il cane è mandato ad una certa distanza dalla parte opposta del gregge, per radunare le pecore. Di solito l’outrun è un percorso a forma di semicerchio o di pera;

"FETCH", RIPORTO: riportare il gregge al pastore da lontano, preferibilmente seguendo una linea retta;

"STAY", FERMO: ordine al cane di non muoversi dalla sua posizione fino a quando non viene dato un contro-comando;

"THAT’LL DO", BASTA: questo è l'ultimo comando e può essere considerato qualcosa come "ottimo lavoro, vecchio mio, ora vieni qui e torniamo a casa". Dovrebbe essere una chiamata assoluta.

  • Penning: spostare le pecore dentro un recinto o in un'area di raccolta;

  • Shedding: separare uno (shedding) or più (splitting) animali dal resto del gregge;

  • Balance: le corette posizioni reciproche del cane, del gregge e del conduttore;

  • Driving: muovere il gregge da dietro e lontano dal conduttore;

  • Gathering: muovere il gregge verso il conduttore dal lato opposto;

  • Wearing: l'azione del cane che si muove da una parte all'altra in un breve arco per spostare il gregge.

Ho cominciato a lavorare con i miei Rough Collie nel 1985.

È affascinante, é divertente ed é un vero lavoro di gruppo. I miei collie devono essere in grado di cooperare e di lavorare anche di propria iniziativa.

Ho iniziato con la mia Rough Collie Samantha (1984-1993); sua madre era eccezionale con le galline, inoltre era bravissima nel radunare le vacche per la mungitura ogni mattina ed ogni pomeriggio e per spostare i torelli. Ha anche lavorato insieme ad un border collie sulle pecore: erano una coppia eccellente.

Quando Samantha è morta, Sammie (1993-2006, che dovrebbe diventare Norvegia's Most All-round Meritated Collie) ha continuato il lavoro. Ho lavorato anche con il figlio di Sammie, Sheppegutt (1996-2009). Ora ho una nipote di Sammie, Heike (nata nel 2002) ed un figlio di Heike, Tengel (nato nel 2007) che continuano il lavoro della pastorizia. Tengel rappresenta la mia quarta generazione di pastori.

La prima cosa che dobbiamo fare quando portiamo a casa un cucciolo di 8-10 settimane è di insegnare al giovane a camminare con il guinzaglio ed a fermarsi a comando. Imparare a mettersi giù ed a sedersi. Siate costanti, ma allenatevi con serietà.

Come ho già detto in precedenza io avvicino presto i miei Collie alle pecore o alle galline. Sammie è stata una Collie straordinaria, radunava le galline per la notte quando aveva solo 3 mesi e mezzo. Nel recinto delle pecore io metto loro un guinzaglio lungo circa 15 metri quando li faccio entrare le prime volte. Così posso vedere se mostrano qualche interesse ed anche come si comportano con le pecore. Facciamo questo per parecchi mesi.

Poi comincio con alcune pecore in un recinto, faccio muovere le pecore e lascio liberi i giovani Collie. I miei collie corrono incontro alle pecore e le fermano; questo è qualcosa che é innato in loro: se il Collie fa ciò è un buon soggetto con cui lavorare.

E' anche emozionante ora avere la prova che l’addestramento precedente ha avuto successo e che il collie ricorda i comandi. Se fosse troppo ansioso basta utilizzare un guinzaglio più lungo e dare un piccolo strattone; e lodarlo quando si ferma. Non dimenticare mai di lodarlo. La cosa più importante è avere un Collie capace di fermare le pecore.

Il Collie, non è così rannicchiato nel corpo come il Border Collie, quando lavora, e non usa gli occhi come il Border Collie, ma ho avuto tra i miei cani sia Collie che usavano gli occhi, che Collie che usavano il corpo, così, per quella che é la mia esperienza, è tutto molto individuale quando si tratta di Collie. La mia Sammie è stata sempre molto espressiva quando lavorava.

La prima cosa che io insegno loro è a stare di fronte alla pecora in modo che non possa fuggire. Siamo in due persone; io mando Heike e dico stop. Nel caso non dovesse fermarsi basta dare uno strattone al guinzaglio. Lei non collega lo strattone a me in quanto é l'assistente che  dà lo strattone. All’inizio la distanza è ridotta. Quando poi ferma le pecore noi abbiamo percorso una lunga strada. Ci deve essere sempre una notevole distanza tra il Collie e le pecore, ciò è di estrema importanza se ci sono gli agnelli nel gregge. Poi Heike dovrebbe essere in grado di portare il gregge verso di me, io la mando a fermare le pecore e poi vado verso il gregge. Heike è nel punto diametralmente opposto rispetto a me. Ho insegnato ad Heike la differenza tra sinistra e destra, per cui se mi sposto a destra o a sinistra, lei fa esattamente il contrario. Se è troppo vicina al gregge, vado tra il gregge e la spingo lontano. Qui io permetto anche ad Heike di fare un cerchio attorno al branco quando c'é spazio tra lei ed il gregge. Dopo un giro io cambio direzione. Dopo, é il momento di far muovere le pecore. Heike dovrebbe allora spostare le pecore.

Samantha raduna i torelli e noi non approviamo che il cane qualche volta li morda. Non è facile lavorare con i tori e a Samantha é permesso di mordicchiare loro le gambe per farli muovere. Non ha mai fatto questo con le pecore o le mucche.

Ora è arrivato il momento, per Heike, di imparare a guidare il gregge. Io uso un piccolo recinto lungo e Heike non può avere di fronte il gregge. Io vado dietro di lei e controllo che stia facendo bene. E la lodo.

E' limitato ciò che ho scritto circa l’herding qui, ma spero di aver dato dato alcuni suggerimenti in modo che altri Collie possano provare il meraviglioso lavoro della pastorizia.

Se avete delle domande non esitate a pormele mandando una mail all'indirizzo: roeysla@online.no

E' possibile vedere altre foto e saperne di più sulla pastorizia con i Rough Collie visitando il mio sito web all'indirizzo: http://echucaworkingcollies.no/about us/index.html